icon

L'AZIENDA

Captex è un’azienda, con oltre 30 anni di esperienza, che opera nel campo del commercio all’ingresso di tessuti, importati dall’estero e venduti anche per grandi gruppi del settore moda nazionale e internazionale.

icon

LE CRITICITÀ LOGISTICHE

All’indomani della crisi pandemica, l’azienda si trova ad affrontare un mercato in forte espansione, a livello globale e non più solo nazionale. Inoltre, i due segmenti di mercato principali (pronto-moda/fast fashion e programmato), pur avendo  caratteristiche commerciali e strutturali differenti, presentano esigenze logistiche simili a cui far fronte: aggiornare continuamente e molto velocemente le collezioni, rendendole subito disponibili alla vendita.

E’ necessario, quindi, disporre di più spazio in un’unica sede, per aumentare lo stock di merce disponibile, cercando di migliorare anche le prestazioni in termini di accuratezza e tempo di evasione degli ordini, riducendo sprechi e inefficienze.

In quest’ottica, nel 2020, decide il trasferimento dalla sede storica di San Giuseppe Vesuviano al distretto produttivo di Nova (NA) e ridisegnare i processi logistici per incrementare l’efficienza. Per farlo, si affida a STILL, Solution Partner di ICAM.

icon

LA SOLUZIONE

Per avere più rotoli di tessuto sempre disponibili, maggiore velocità e accuratezza nella preparazione degli ordini, il nuovo stabilimento di Captex viene dotato di quattro magazzini semiautomatici compattabili COMPATTA che hanno permesso di raddoppiare la capacità di stoccaggio a parità di superficie occupata.

Oggi Captex dispone in magazzino di oltre 100.000 rotoli di tessuto e riesce a gestire una media di 50 ordini al giorno, ognuno di circa 30/ 40 rotoli di tessuto, destinati a clienti locali, nazionali e internazionali. Inoltre, grazie all’interfacciamento tra il gestionale ERP, il WMS di magazzino e altri software di gestione, può avere la mappatura dettagliata e sempre aggiornata di tutto lo stock disponibile in magazzino, e settare le movimentazioni in base all’esatta posizione del materiale, in modo da massimizzare l’operatività all’apertura di ogni corsia.